QUEEN ART STUDIO
QUEEN ART STUDIO
 

FRANCESCA BORGO

Francesca Borgo - Profile
Born on June 7 th 1970
Living in Asiago (Vicenza), Italy

  
1984-1989: High school education in Humanities;
1989-1995: Master degree in Psychology (University of Padua, Italy)
1996-2001: PhD in Cognitive Neurosciences (International School of Advanced

 

Studies,
Trieste, Italy)
2001-2011: Extensive experience as a researcher, neuropsychologist and sport psychologist.
2012-2016: 5 years experience in marketing (Malta).


Artistic experience:
A self-taught painter, who used to draw and paint since she was a kid.
Only in early 2016, she decides to pursue a career as a professional painter, creating a collection of over 80 artworks, ranging from portraits and figurative paintings to abstract pieces.
Her early production favors the use of mixed media techniques, mixing sands, stones and gesso with acrylic colors, to obtain on the one hand richly textured effects, on the other hand light and shadows contrasts.

More recently she has been also drawn to photo manipulation and digital painting with pen & touch tablet.
Her main subjects are abstracts, where she stretches the limits of single techniques to obtain contaminations and unexpected light, textural and layered effects.
Initially drawn to a bold use of contrasts and colors, she is recently also attracted by neutral nuances to capture and experiment subtle light effects on abstract landscapes.


Participation to exhibitions
20-22 October 2017 – Art shopping Paris, Carrousel du Louvre.

25-28 January 2018. Art Innsbruck, 22nd International Art Fair

 

link

 

https://www.fraborart.com/

 

RECENSIONE CRITICA

Francesca Borgo è una Pittrice autodidatta, che disegnava e dipingeva sin da quando era bambina.

Nel 2016, decide di intraprendere la carriera di pittrice professionista, realizzando un collezione ampia di opere d'arte, dai ritratti ai dipinti figurativi ,all'astratto

In un passato che è anche il suo presente  le piaceva incorporare nel suo lavoro su tela, diversi elementi, come carta, sabbia, pietre ,gesso, filo , tessuti, strato dopo strato, fino a quando il dipinto iniziava a parlarle. 

Cominciava ogni pezzo scegliendo i colori tra gli oli e gli acrilici: quei colori che riflettono ancora oggi una sensazione ed influiscono sul suo sé emotivo.

Quando una forma comincia ad apparire sulla sua superficie  inizia un dialogo. 

Forme simili ai personaggi di una commedia. Le  parlano e la guidano per creare la loro forma. Alla fine, interagiscono e si impegnano l'un l'altro. 

Tra loro c'è un linguaggio che si mescola e si comprende.

La sfida nel creare questo tipo di astrazione crea un emozione non identificata. 

Con ogni opera d'arte, il suo intento è creare un'esperienza. 

Permette allo spettatore di pensare, sentire e trovare il loro significato unico .

 

La natura in tutte le sue forme, la ispira, oltre ai sogni, alla letteratura, al tesoro arrugginito e al blu del mare e del cielo. Il silenzio sembra essere  il suono preferito. 

Il suo  desiderio spiritualmente incline, aperto e curioso , è di tradurre in qualche modo e trasmettere i misteri spirituali della vita in arte. 
È un viaggio senza fine.

 

Recentemente ha scoperto l'aspetto digitale della creazione nelle varianti interessanti e uniche per alcune fotografie, con l’ applicazione di effetti per creare pezzi unici.

Cattura un soggetto ordinario e lo rende straordinario restituendolo a nuova vita attraverso una altra prospettiva in modo unico e insolito.

Francesca utilizza così  il suo forte senso di composizione astratta per raggiungere una nuova tecnica.

Mentre esplora ,crea la sua pittura artistica digitale con penna & amp; touch tablet (Wacom), Corel Painter e software  come Photoshop  su fotografie e compilation altrettanto dinamiche come i suoi dipinti ,aspirando ad usare il suo dono creativo in modo più autentico possibile. Ama l'arte digitale e i media misti. La usa specialmente per produrre qualcosa che assomiglia a un dipinto o uno schizzo in stile tradizionale. Ora i suoi pennelli sono elettronici. Questo mezzo porta Francesca in posti in cui non sempre si riesce ad andare  fisicamente e, a volte, le permette di fondere  insieme la sua esperienza di pittura con la fotografia.

 

La sua speranza è che le sue creazioni trasmettano un senso di meraviglia ed evochino pensieri di infinita curiosità.

 

Il suo portfolio parla da solo con la digital art , con gli acrilici esplorativi e le fotografie naturalistiche che celebrano il suo spirito interiore.

La visione artistica è sempre stata una parte significativa della vita di Francesca , ma una seria attenzione per la sua arte è iniziata, quando recentemente ha cominciato a commercializzare ed esibire pubblicamente con la Galleria QueenArtStudio di Padova in importanti Fiere all’estero.

 

Per Francesca Borgo l’approccio alla sua arte è libero e intuitivo, un processo che comporta una stratificazione complessa di colori e trame che creano un'illusione di più livelli e dimensioni.

Il risultato finale è un potente riflesso dell'ispirazione che raccoglie dalla bellezza che vede nel mondo che la circonda e dall'interconnessione di tutte le cose. 

 

Maria Grazia Todaro Gennaio 2018

 

 

 

 

 

ARTWORKS

ESPOSIZIONI CON QUEENARTSTUDIO GALLERY

 

ART SHOPPING OTTOBRE 2017

 

ART INNSBRUCK GENNAIO 2018

Il tuo modulo messaggio è stato inviato correttamente.

Hai inserito i seguenti dati:

CONTATTA L'ARTISTA

Correggi i dati inseriti nei seguenti campi:
Errore invio modulo. Riprova più tardi.

Nota: i campi contrassegnati con *sono obbligatori.

Navigando in questo sito accetti l'utilizzo dei cookies in base alle normative vigenti sulla privacy

QUEENARTSTUDIO NELL'EXPO VENETO DEL CIRCUITO EXPO 2015 MILANO

Informazioni

info at queenartstudio.it

tel 3346447738

Consiglia questa pagina su:

QUEENARTSTUDIO A FAVORE DEL FAI

CHI E' AMICO DEL FAI ENTRA GRATIS AGLI EVENTI QUEENARTSTUDIO

entra nel nostro numeroso gruppo
Stampa Stampa | Mappa del sito
© Maria Grazia Todaro Via Gian Francesco Sagredo 13 35124 Padova